Setup Menus in Admin Panel

School.Dataninja.it

D3 (acronimo che sta per Data-Driven Documents) è da tempo la libreria javascript di riferimento per sviluppare applicazioni web di visualizzazione dati nel browser e sempre più progetti vengono sviluppati a partire da essa.

Non è uno strumento “per fare grafici interattivi”, ma qualcosa di più di basso livello e quindi di più fondamentale: mette a disposizione una sintassi chiara ed efficace per accoppiare opportunamente i dati in ingresso (per esempio da un file csv) agli elementi (e ai loro attributi) della pagina.

In più mette a disposizione tutta una serie di utility per maneggiare ed elaborare dataset, che siano tabelle, grafi o dati geografici. E in sé ha predefiniti un gran numero di layout riutilizzabili (basta dare un’occhiata alla galleria di esempi ufficiale per rendersi conto di quanti siano), ulteriormente arricchiti da plugin esterni.

Usare D3 significa scrivere codice javascript e sviluppare un’applicazione web. Lo strumento principe è quindi la tastiera, non il mouse. Ma significa anche avere a disposizione l’esperienza e il lavoro già pronto e riutilizzabile di una vasta comunità internazionale profondamente ancorata alla filosofia open-source.

Obiettivi

Durante il corso imparerai a impostare una visualizzazione interattiva e ad analizzare, comprendere e riutilizzare gli innumerevoli esempi open-source disponibili on-line, anche ispezionando il loro funzionamento mediante gli strumenti standard dei browser moderni (il firebug di Firefox e/o i developer tools di Chrome). Vedrai poi come maneggiare dataset complessi per costruire una vera e propria dashboard interattiva.

Prerequisiti

È richiesta una minima conoscenza pregressa di HTML e CSS e di programmazione in javascript, ma ci sarà occasione di chiarire o approfondire alcuni aspetti di tutti i linguaggi menzionati. Ricorda che non è necessario essere un programmatore per scrivere codice, esattamente come non è necessario essere uno scrittore per scrivere. Anzi, tutti gli scrittori e poeti hanno scritto ben prima di diventare (ed essere riconosciuti come) scrittori e poeti. Ma, a differenza della letteratura, il bello della programmazione è che non solo si può copiare, ma è bene farlo!

Per una panoramica dello sviluppo web e dei principali strumenti che ti troverai a utilizzare ti consiglio di terminare prima il mio corso “Sviluppare applicazioni web: tutti gli strumenti utili” ai cui contenuti rimanderò ogni volta che sarà utile.

Recensioni del Corso

N.A

ratings
  • 1 stars0
  • 2 stars0
  • 3 stars0
  • 4 stars0
  • 5 stars0

Non ci sono recensioni per questo corso.