Setup Menus in Admin Panel

School.Dataninja.it

La mappa dei 50 siti italiani patrimoni dell’Unesco

di Enrico Bergamini

Nel 2014 sono arrivati ad essere 50 i luoghi del Bel Paese annoverati tra i “Patrimoni dell’Umanità”. Li ho raccolti e visualizzati su CartoDB associandovi i link alle pagine ufficiali UNESCO, agli eventuali siti ufficiali, Wikipedia e Tripadvisor; in modo che fosse il più semplice possibile accedere a diversi tipi di informazione riguardanti questi 50 beni. I dati li ho “grattati” dalla lista ufficiale dell’UNESCO (http://whc.unesco.org/en/statesparties/it) utilizzando OutWit (http://www.outwit.com/), un programma che consente di analizzare qualsiasi pagina HTML. Con OutWit ho ottenuto una semplice lista in cui ad ogni sito viene associato il link corrispondente della specifica pagina. Da queste pagine ho copiato, sito per sito, le informazioni geografiche.

Queste informazioni erano però in gradi (es. N37 3 33.984 E15 17 35.016) ed è stato quindi necessario trasformarle in coordinate GPS (es. 37.059440, 15.293060), che possono essere georeferenziate da CartoDB. Dopo aver raccolto queste informazioni su una tabella Excel, ho associato, cercando semplicemente su Google, le pagine Wikipedia, Tripadvisor e gli eventuali siti turistici o di enti locali presenti in rete, che non sempre godono di una grande visibilità. Ho cercato di evitare di aggiungere pagine che si spacciano per ufficiali ma sono, in realtà, di agenzie turistiche private ecc… Ho semplificato, rispetto alle mappe ufficiali dell’Unesco, rispetto ai luoghi “multipli”, come le Città tardo-barocche della Val di Noto, o i luoghi del potere Longobardi, che sono formate da diversi luoghi, pur costituendo un unico sito.

0 responses on "La mappa dei 50 siti italiani patrimoni dell'Unesco"

Lascia un Messaggio