Setup Menus in Admin Panel

School.Dataninja.it

Data media strategy: definisci i tuoi obiettivi

Al centro di ogni strategia di comunicazione c'è la piena consapevolezza dei suoi obiettivi e del suo target di riferimento.

Per sapere scegliere le metriche da analizzare devi conoscere l’obiettivo della tua strategia digitale. L’obiettivo dovrebbe essere Specific, Measurable, Achievable, Relevant and Time-Based, in una parola SMART. In italiano Specifico, Misurabile, Raggiungibile, Rilevante e Definito nel tempo.

Definisci il tuo obiettivo secondo i parametri smart

Ti aiuto con due esempi.

Esempio 1 (settore non profit)

L’obiettivo è aumentare le persone che donano alla mia organizzazione attraverso il mio sito internet durante il periodo di Natale.

Esempio 2 (settore media)

L’obiettivo è differenziare le visite sulla rubrica di cucina del mio magazine dai social network, ampliando la mia comunità online, che per ora è molto forte su Facebook, ma non su altri canali.

Vediamo come i parametri smart si declinano in questi due casi di studio.

Specifico

Per capire come un obiettivo può essere specifico, chiediti come farai a sapere se sei riuscito a raggiungerlo.

  • Esempio 1: aumento del 50% delle donazioni online rispetto all’anno precedente, nello stesso periodo.
  • Esempio 2: ripartizione tra lettori più distribuita su più piattaforme: 50% Fb, 25% Google, 20% Instagram, 5% Twitter.

Misurabile

Quali metriche ti servono per scoprire se hai raggiunto l’obiettivo? Qui puoi riferirti alle counting metrics specifiche per ogni social network e integrarle con i KPI (ne abbiamo parlato nella lezione sulle metriche).

  • Esempio 1: numero di visualizzazioni della pagina di donazioni online e numero di donazioni effettuate (utenti e flusso di denaro)
  • Esempio 2: dati analytics per ogni pagina legata alla rubrica, interazioni con i post di fb, aumento follower su Instagram e Twitter, aumento delle visite organiche dai motori di ricerca.

Raggiungibile

I punti di riferimento che ti sei dato sono realistici rispetto ai risultati passati?

  • Esempio 1: sì, perché la diffusione di internet tra i miei sostenitori è aumentata, ho migliorato la piattaforma di donazione online, mi sono arrivate richieste specifiche in merito.
  • Esempio 2: sì, perché non ho mai sperimentato l’allargamento della nostra community, non ho mai lavorato con un approccio SEO (Search Engine Optimization) per il sito internet e possiedo dati che dimostrano che Instagram è un social network in crescita ed è frequentato dalla nostra audience.

Rilevante

L’obiettivo della tua strategia digitale dovrebbe essere parte integrante della tua strategia aziendale. È il punto in cui dovresti saper rispondere “perché” vuoi raggiungere quell’obiettivo. Quanto è rilevante nel suo complesso?

  • Esempio 1: lo è perché la mia organizzazione per crescere ha bisogno di donazioni, dal momento che i progetti umanitari vengono finanziati al 50% dai grandi donors come Unione Europea e ministero degli Esteri, il resto deve arrivare dai sostenitori.
  • Esempio 2: lo è perché i lettori appassionati di cucina potrebbero trovare interessanti altre parti del magazine, ma anche solo aumentando i click in un settore aumenterebbero i ricavi pubblicitari per tutto il sito.

Definito nel tempo

In quanto tempo pensi di raggiungere l’obiettivo?

  • Esempio 1: sei mesi (campagna da giugno), con una persona specifica dedicata a tempo pieno e investimento sul miglioramento della tecnologia per le donazioni.
  • Esempio 2: nove mesi, con una persona specifica dedicata tempo part-time più un investimento su un’azienda che organizzi il seo nel sito.

Ora che hai le idee chiare sei come e i perché della tua strategia social, è ora di metterla in pratica. Mentre si sviluppa nel tempo è fondamentale mantenere attivo un monitoraggio costante dei risultati.

Letture: 249