Setup Menus in Admin Panel

School.Dataninja.it

Data media strategy: monitoraggio dei risultati

Monitorare e analizzare i dati in tempo reale sull'efficacia della tua comunicazione online richiede strategie e strumenti diversi per ogni piattaforma sociale.

È molto utile attivare un monitoraggio costante della performance dei tuoi contenuti online. Per farlo al meglio devi conoscere i tuoi obiettivi e gli indicatori a essi associati. Ti consiglio di creare un foglio di calcolo usando Google Spreadsheet in cui inserire settimanalmente i post, i social network in cui vuoi pubblicarli e quali metriche vuoi misurare per ognuno di essi. Ecco un esempio che puoi modificare in base alle tue esigenze.

[sz-drive-embed type=”spreadsheet” id=”1j2sGRP5sZkEZv80mI5GtTaVTt40tDnmLOaV3mrhYtwY” width=”auto” height=”auto” gid=”0″ single=”false” /]

Quali dati?

Per ogni social network i riferimenti da tenere in considerazione cambiano in base a quello che si vuole ottenere e dalla possibilità di usare strumenti a pagamento. Facciamo un esempio.

Con la tua campagna digitale vuoi ottenere più click. Ma i click non sono fini a se stessi. Probabilmente vuoi che gli utenti comprino un prodotto, si iscrivano a un corso, leggano un articolo. Oltre ad aver progettato il sito in modo tale che le funzioni narrative e strutturali permettano la piena fruizione dell’esperienza che vuoi offrire all’utente (fai riferimento alla lezione di Federico Badaloni al festival di Glocalnews per approfondire questo concetto), devi impostare i contenuti sui social network in modo che le persone siano invogliate a seguire il link che proponi. Come fai a misurare se stai facendo un buon lavoro oppure se stai perdendo delle occasioni?

Ogni piattaforma sociale ha le sue peculiarità e offre agli utenti dei dati specifici, per cui devi imparare ad analizzarli diversamente in base alla loro provenienza: Facebook, Twitter, ecc. Cominciamo con Facebook

Letture: 231